Appello contro le ronde di Forza Nuova

no nazi

“Degrado, insicurezza, furti”, e ancora, “spaccio, prostituzione, quartieri fantasma”. Uno scenario post-apocalittico la cui causa è una ed una sola, “l’immigrazione incontrollata”. I cittadini di Rimini però possono dormire sonni tranquilli perché Forza Nuova ha una soluzione: le ronde notturne! Il partito politico neofascista (ma non era vietato?) ha deciso di assumersi un nuovo compito, ovvero garantire la “sicurezza” dei cittadini attraverso il pattugliamento di alcune zone della città.

Una tale iniziativa desta a nostro avviso più di una preoccupazione.

Innanzitutto le parole d’ordine. Forza Nuova, come il suo predecessore negli anni ’20 del secolo scorso, cerca di attirare il consenso evocando la paura e tentando di porsi come il guardiano dell’ordine senza in alcun modo analizzare e problematizzare le proprie affermazioni ma limitandosi a lanciare slogan che evocano fantasmi senza ritrovare un serio riscontro nella realtà.

In secondo luogo le cause addotte. In modo del tutto acritico l’insicurezza, vera o presunta, viene collegata al fenomeno dell’immigrazione addossando ad un capro espiatorio, non a caso il più debole, tutte le colpe della nostra società.

Infine la soluzione. La risposta ad un problema creato artificiosamente è la vecchia pratica dei Vigilantes, ovvero la creazione di squadre che in maniera del tutto arbitraria decidono di arrogarsi il diritto di ergersi a garanti della sicurezza. Persone che hanno fatto dell’intimidazione e della violenza il proprio marchio di fabbrica che improvvisamente si ergono a paladini dell’ordine.

Rivolgiamo pertanto un appello al sindaco ed alle istituzioni affinché non sia permessa la messa in pratica di questo progetto di stampo squadrista. Ai singoli e alle realtà antifasciste perché esprimano con forza la propria contrarietà a questo tentativo di strumentalizzare la paura e le difficoltà e alle istituzioni affinché non rendano possibile il dispiegamento di forze da parte di chi vuole seminare la paura con il pretesto del mantenimento dell’ordine.

Grotta Rossa Spazio Pubblico Autogestito

(Visited 19 times, 1 visits today)