GARDA1990 + LA BORNIA – Live Set @ Grotta Rossa

Grotta Rossa vi invita a far casino alla serata musicale all’insegna del post-tutto: post-rock, post-punk, post-emo-gaze, post-divertimento!!!
Si alterneranno sul palco La Bornia (Gabicce Mare, non Monte, attenzione!) e i Garda1990 (da Bologna, centro, non colli) che vi faranno scuotere la testa e battere i piedi a ritmo della loro musica.

Inizio concerti ore 21.00!
INGRESSO GRATUITO (ebbene si, nonostante la data, questo NON è un Pesce d’Aprile)

⚠️ E’ obbligatorio il tesseramento a Grotta Rossa (veloce e gratuito, al seguente link —> http://bit.ly/tesseraGR22 )
⚠️ E’ obbligatorio essere muniti di super green-pass per poter accedere all’evento

____________________

BIOs dei GRUPPIs
➡️ GARDA1990
Garda 1990, a dispetto del nome, nasce nel 2017 in un piccolo studio di architettura a Bologna. Per poco meno di due anni è stato il progetto solista di Davide Traina, un mix di sfumature midwest emo e lo-fi in lingua inglese, sulla falsariga di The Get Up Kids e Mineral. Il primo vero disco, “Downtown” arriva nel 2019 per le etichette indipendenti Oh! Dear Records, DreaminGorilla Records, È Un Brutto Posto Dove Vivere e Tristezza Is The New Felicità. Quello stesso anno avvengono due importanti cambiamenti: da una parte entrano ufficialmente nel progetto Lorenzo Atti al basso e Albrecht Kaufmann alla batteria, dall’altra Davide sceglie di passare alla lingua italiana.
Il risultato di questa mutazione è un vero e proprio power trio emocore con riferimenti post-gaze, alla maniera dei Fine Before You Came. I Garda 1990 hanno quindi registrato i cinque nuovi brani che compongono l’EP “Venti”. Il disco è stato pubblicato l’11 settembre 2020, uscito per Costello’s, È un brutto posto dove vivere, Floppy Dischi e Non ti seguo Records.
Successivamente nell’estate 2021 esce Hyperventy una cassetta limited edition in collaborazione con una cordata di etichette italiane e Desperate Infant Records di Hong Kong.

➡️ LA BORNIA
La Bornia si forma a Gabicce nel 2017 quando Andrea, Steve, Beppe e Marta decidono di portare nella sala prove la loro amicizia e le influenze musicali per creare qualcosa di loro.
Il risultato è un mix esplosivo di post-punk e alternative rock con testi impegnati, rigorosamente in italiano (o al limite, in dialetto.
Sono riluttanti verso l’utilizzo dei social e credono che apparire nei video di YouTube abbia la capacità di rubare loro l’anima.
Il modo migliore per godere della loro musica è quindi ascoltarli LIVE.
Quale occasione migliore?

(Visited 13 times, 1 visits today)