antifascismo

Festa delle Liberazioni // aka GR Fest

Festa delle Liberazioni // aka GR Fest18-19-20 SETTEMBRE 2020 Era il settembre 2006 quando Grotta Rossa (Spazio Pubblico Autogestito) apriva per la prima volta i battenti.Da quel giorno sono tantissime le persone che frequentano ogni giorno lo spazio: ci sono corsi, incontri, sale prove, bar, concerti…Così ogni settembre, in occasione del suo compleanno, Grotta Rossa …

Festa delle Liberazioni // aka GR Fest Leggi altro »

25 Aprile 2020 – Lo streaming della LIberazione

25 Aprile 2020 – Lo streaming della Liberazione25-26 aprile – ore 18:30 – diretta facebook Un flusso resistente di pensieri, parole e canzoni per celebrare il 75esimo anniversario della liberazione dal nazi-fascismo!In questi giorni di isolamento ci teniamo a ricordare l’assembramento gagliardo e festoso che il 25 aprile 1945 ha permesso la liberazione del’Italia dalla …

25 Aprile 2020 – Lo streaming della LIberazione Leggi altro »

Festival delle Liberazioni! – 20-21-22/09/19 – h.21:00

Tre giorni per festeggiare, assieme a GROTTA ROSSA ed ANPI Rimini – Comitato Provinciale, le liberazioni delle varie città della provincia dal nazi-fascismo. Dal 20 al 22 settembre arriva a Rimini la prima edizione del FESTIVAL DELLE LIBERAZIONI, festa provinciale dell’ ANPI Rimini, organizzata con Grotta Rossa (Spazio Pubblico Autogestito). Una tre giorni di spettacoli, …

Festival delle Liberazioni! – 20-21-22/09/19 – h.21:00 Leggi altro »

Pastasciutta antifà – fatta in casa a Grotta Rossa – 28/07/19 – h.19:30

TAGLIATELLE ANTIFASCISTE DI GROTTA ROSSA** Prepariamole insieme e mangiamole insieme**__________________________________ “Ho sentito tanti discorsi sulla fine del fascismo ma la più bella parlata è stata quella della pastasciutta in bollore”. Era il 25 luglio 1943 quando il Fascismo cadeva e la gente si riversava festante nelle strade. I Fratelli Cervi decisero quindi di organizzare e …

Pastasciutta antifà – fatta in casa a Grotta Rossa – 28/07/19 – h.19:30 Leggi altro »

Nessuno spazio ai fascisti!

Crediamo sia molto grave da parte delle istituzioni locali, la scelta di concedere uno spazio pubblico alla propaganda violenta, xenofoba e razzista di un ex terrorista nero