Spettacolo


Una serata dedicata alla poesia al teatro e alla musica, giovedì 29 giugno: accomodatevi nel Giardino “Roberto FREAK Antoni” e godetevi il fresco e la tranquillità della periferia riminese lasciandovi trasportare dalle poesie dello zio “Hank” Bukowski recitate da Lorenzo Bartolini, con canzoni e musiche di Giacomo Toni.

Vi aspettiamo dalle 21, con:

# MIO ZIO BUKOWSKI
Un viaggio tra poesie e canzoni per raccontare la vita, gli amori e le sbornie di uno dei più grandi poeti e romanzieri del novecento: Charles “Hank” Bukowski. Il padre maledetto di tutti i reietti della letteratura, il più grande poeta underground americano.


GIACOMO TONI viaggia nel campo della migliore musica d’autore italiana. I suoi testi sono fotografie, sono storie, parole che saltano qua e là sui tasti del pianoforte e scivolano lentamente, sono sigarette spente sull’asfalto alle 5 del mattino, sono bicchieri di vino bevuti in solitudine al bancone di un bar.
LORENZO BARTOLINI, cantattore e poeta, reciterà le poesie di Bukowski. Non tutte. Ne ha scritte migliaia. Alcune. Le più belle. Per lui. Le più comiche, tristi, profonde, umane, sincere, esilaranti. Tutti abbiamo uno zio vecchio e scalcagnato che racconta storie. Se non lo abbiamo, lo vorremmo avere.
Tutti vogliamo bene al nostro vecchio zio.
Lorenzo e Giacomo vogliono bene a Bukowski

# LETTURE DEL GAS
DAVIDE SCARTY DOC PASSONI Classe 1985.
Musicista, poeta e grafico. In primis animatore sociale esperto in musicoterapia. Ex bagnino. Ha perso il lume della stupidità di recente. Il suo punto di riferimento sono gli eventi atmosferici, i film trash, i supereroi Marvel e le tette d’ogni forma e misura; nutre interesse per il comportamento dell’acqua, i monaci Shaolin e le entità sovrannaturali quali ectoplasmi e scheletri negli armadi. Pubblica 5 album musicali per Irma Records Bologna.
I più recenti col progetto Eell Shous, frutto della collaborazione con Marco Tempo Lombardo.
Si è selfie-pubblicato due libri uno più brutto dell’altro ma con copertine e titoli bellissimi.
Poi altre cose.
Durante i suoi spettacoli racconta i cazzi suoi come se fosse la portinaia del suo cervello.

 

Ingresso gratuito, porta un plaid per rilassarti steso nel prato!

Evento FB: https://www.facebook.com/events/1697685367201900/

Read More

Festa di Primavera
 

Festa di Primavera

con musica tradizionale popolare

 

Domenica 2 aprile, ore 16-19
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/2023313574562639/

 

FESTA DI PRIMAVERA
con un’esplosione di colori e carica
allietati dai ritmi della musica tradizionale popolare
romagnola, emiliana, francese e internazionale

CONTRIBUTO VOLONTARIO PREVISTO DI 3,00 €
Le bevande si potranno consumare al bar del Centro Sociale “GROTTA ROSSA”
per informazioni Ivan: 338 7589864

Read More

Nulla succede a caos
 

NULLA SUCCEDE A CAOS

Spettacolo di teatro comico d’autore

 

Domenica 12 marzo, ore 18:30
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1269862713101012/

 

Domenica 12 marzo alle ore 19:00 non succederà nulla a caos alla Grotta Rossa di Rimini…

Francesco Checco Tonti conduce da anni uno studio sui testi comici d’autori d’altri tempi. Nel 2005 ha prodotto un spettacolo dedicato ad Achille Campanile, portando in scena le tragedie in due battute e una selezione di vari racconti umoristici. Negli anni il lavoro si è trasformato e allargato, accogliendo sul palco altri autori, come Raymond Queneau con i famosi Esercizi di Stile e Karl Valentin con alcuni tra i suoi testi più surreali. Oggi lo spettacolo si intitola NULLA SUCCEDE A CAOS.

Apertura 18:30
Inizio spettacolo 19:00

INGRESSO 10 € con bicchiere di benvenuto
CENA A BUFFET dopo lo spettacolo (su prenotazione): 5 €

Info e prenotazioni: 331 6082079

Read More

cuoche ribelli
 

L’8 OVUNQUE:

 

“Cuoche Ribelli”

Letture, Assaggi, Musica

 
Giovedì 9 marzo, ore 20:30
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1746427635686073/

 

Non c’è libertà che non contempli quella dei sensi e le condizioni del godimento. Non v’è alcun piacere, senza libertà.

 

Durante la serata:

 

> LETTURE tratte dal libro “Cuoche ribelli”*

> ASSAGGI delle ricette contenute nel libro

> MUSICA LIVE con i Brigata Riva Sinistra* (Milano/Parma)
Una serata incentrata sulla cucina sfrontata, impudente, ribelle: un punto di vista interessante sul tema dell’alimentazione e sul ruolo della donna, nella rivoluzione e in cucina.

 

Ingresso libero

 

________________________________

 

*CUOCHE RIBELLI (2013, DeriveApprodi Editore)

“La cucina impudica”, “La cuoca di Buenaventura Durruti”, “La cuoca rossa” sono tre diari anonimi redatti rispettivamente da una prostituta parigina negli anni venti del secolo scorso, da una militante anarchica durante la guerra civile spagnola, da una spartachista tedesca ai tempi della repubblica di Weimar.

Negli scritti le tre donne affiancano aneddoti personali, ricordi, incontri e racconti di azioni politiche a ricette, complete di elenchi di ingredienti e metodi di cottura, condimento e guarnizione.

Un vero e proprio ricettario del Novecento europeo, declinato nelle specifiche tradizioni nazionali delle tre cuoche, ineggiante al desiderio di vita, alla passione e alla creatività a dispetto delle tragedie, dei totalitarismi, della paura che fanno da cornice ai diari.

Dai piatti ammalianti della parigina, utilizzati alla stregua di vere e proprie armi di seduzione, agli slanci passionali della spagnola, spesso capace di invenzioni sorprendenti a partire da un’estrema povertà di materie prime. Per giungere alle creazioni tipicamente nordiche della “cuoca rossa”, che attraverso i suoi piatti vuole contribuire al germogliare di nuove idee di giustizia sociale.

*BRIGATA RIVA SINISTRA

Andrea suona la chitarra, fa l’insegnante a Castano Milanese, e ancora saluta le donne col baciamano; sua sorella Rossana canta, e bene, fa la cuoca itinerante nelle valli del Parmense, e non si è mai vista imbronciata; la loro mamma Angela canta, fuma tante sigarette e guida la macchina a una velocità sconsiderata, per le tortuose strade della Val di Taro. La Brigata Riva Sinistra porta con sè canti di contestazione della Milano anni ’70, canzoni di speranza e canzoni d’amore, che poi forse son la stessa cosa. Per la celebrazione del femminino canteranno su un palco, ma pregate chiunque preghiate di solito per avere la fortuna di poterla ascoltare attorno a un tavolo, di fianco a voi, sotto un cielo stellato.

Read More

Racconti di veglia

 

Racconti di veglia.
Storie burlesche, boccaccesche, fantastiche

 

Giovedì 15 dicembre, ore 21:15
Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/1232053770207365/

 

RACCONTI DI VEGLIA (prima parte)
Storie burlesche e boccaccesche, fantastiche, di magia e di paura, nate e dette in dialetto da Domenico Bartoli, Loris Casadei, Gilberto Casali, Pierluigi Ottaviani

Prima rappresentazione

I componenti dell’Uva Grisa che consideriamo dialettofoni, cioè che sin da piccoli padroneggiano la lingua dialettale, metteranno in campo storie che hanno appreso da bambini, spesso nelle veglie, raccontate dai grandi. A questo progetto, che in futuro potrà essere rappresentato nelle case private di chi lo vorrà, abbiamo invitato a collaborare Loris Casadei che fu tra i personaggi di punta dell’Uva Grisa nel primo decennio di attività. Assieme ai racconti eseguiremo musiche e canti inediti o di rara esecuzione. La regia è di Andrea Tamagnini.

Ingresso a offerta libera

Info: Cell. +39 338 246 6821 – e-mail gori.gualtiero@gmail.com

Progetto: IL BELLO DELLA MUSICA POPOLARE. Le musiche della tradizione popolare, forme e pratiche nei contesti attuali, in Romagna e altrove. Incontri di musica, danze, racconti, presentazione di documenti audiovisivi ed altro, a cura dell’Associazione culturale L’Uva Grisa in collaborazione con il CSA Grotta Rossa.

Coordinamento: Gualtiero Gori
Progetto speciale per continuare a festeggiare insieme 35 anni di attività de L’Uva Grisa

Read More