Storia della musica: dal blues ai giorni nostri

Posted on Apr 10, 2016


school of rock

LIBERA UNIVERSITÀ GROTTA ROSSA presenta:

STORIA DELLA MUSICA
Dal blues ai giorni nostri

Programma:

Mercoledì 13 aprile, ore 21
DAL BLUES AL ROCK: la nascita della musica rock partendo dal blues dei campi di cotone fino al metal dei giorni nostri.

Mercoledì 20 aprile, ore 21
LA BLACK MUSIC: funk, soul, reaggae, rocksteady e ska.

Mercoledì 27 aprile, ore 21
PROGRESSIVE ROCK: dagli anni ’70 ai giorni nostri.

Evento facebook: https://www.facebook.com/events/198757677182212/

______________________________
*LIBERA UNIVERSITÀ GROTTA ROSSA
Conoscere per capire, conoscere per agire

Il progetto Libera Università Grotta Rossa nasce dalla necessità di creare conoscenza e scambio di conoscenza fuori da quelli che sono gli schemi di un sistema accademico che si misura in crediti e numeri di pagine, che negli ultimi anni anziché creare curiosità e punti interrogativi, crea sapere in pillole, superficiale e parcellizzato.

Le ultime riforme hanno spostato più in basso l’asticella della formazione creando quel sistema di analfabetismo funzionale dove l’informazione viene recepita con superficialità e senza approfondimento, senza capacità critica, senza sguardo a 360° guardando oltre i libri e le dispense.

Spesso in questi anni ci siamo interrogat* su come sia calata la capacità di camminare domandando, di osservare anziché guardare, di interconnettere scelte politiche e avvenimenti. Ci siamo chiest* quali potessero essere le azioni per contrastare la trasformazione dell’Università degli Studi in una università Azienda. Questo processo ha determinato un arretramento sul piano sociale, culturale e politico.

Da questi ragionamenti è nata un’idea, uno spazio di approfondimento, di scambio orizzontale, di condivisione di saperi e di conoscenze. Uno spazio fatto di seminari, laboratori, proiezioni, presentazioni di libri, teatro, workshop ed incontri sui temi importanti come l’ambiente, la cooperazione internazionale, l’accoglienza dei migranti, l’antifascismo, economia solidale, consumo critico, antimafia, lavoro, cultura, welfare e diritti.

Conoscere per capire, ma soprattutto conoscere per agire. La trasformazione di un modello sociale, culturale e politico si ha solo attraverso analisi ed azione politica, dove la politica assume la sua accezione originaria: ciò che appartiene alla dimensione della vita comune, di molti, della collettività.