Nessuno spazio ai fascisti!

Posted on


Giovedì 16 maggio alle 20:30 nella nostra città presso la Sala del Buonarrivo il neofascista Roberto Fiore terrà un comizio all’interno della campagna elettorale per le elezioni europee.

Crediamo sia molto grave da parte delle istituzioni locali, la scelta di concedere uno spazio pubblico alla propaganda violenta, xenofoba e razzista di un ex terrorista nero condannato per eversione e scappato all’estero, a capo di un’ organizzazione che in cinque anni è stata denunciata per violenza 240 volte e che anche sul nostro territorio in questi anni si è macchiata di diversi atti intimidatori e violenze gravissime come testimoniano anche le sentenze. Crediamo che a Rimini così come in tutta Italia le organizzazioni neofasciste dovrebbero essere messe fuori legge per la loro palese incostituzionalità e per la loro pericolosità sociale e che soprattutto in questo periodo storico non debba essere lasciato nessuno spazio (men che meno pubblico) a chi fa dell’odio, della discriminazione e della violenza verso chiunque sia diverso il proprio agire politico. Chi si pone per propria natura al di fuori della democrazia non può reclamarne i diritti. Chiediamo pertanto che la Provincia di Rimini ritiri la concessione della sala e che adotti al più presto un regolamento che vieti l’utilizzo di sale pubbliche a chi non si riconosce nei valori antifascisti della costituzione come già fatto dal Comune di Rimini. Ci uniamo a tutti coloro che stanno manifestando il proprio sdegno e invitiamo tutti i cittadini, le associazioni e le diverse realtà del territorio a far sentire la propria voce contro questa ennesima provocazione nei confronti della nostra città, della sua storia, dei suoi martiri partigiani e di tutti noi.